Dicono di noi

Dicono di noi

Qui di seguito, tutti gli articoli e i post scritti su Cervia Città Giardino dai tanti giornalisti e blogger che ci hanno fatto visita:

«Solitamente, durante l’estate, almeno una tappa in Romagna la faccio. Perché io adoro questa terra di sorrisi e persone ricche di good vibes! E quest’anno sicuramente tornerò a Cervia per ammirare tutti i suoi angoli verdi, per visitare la mostra d’arte floreale più grande d’Europa e per ribadire, ancora una volta, che i romagnoli sanno accogliere e che lo fanno con il cuore.
Con i fiori si possono fare tante cose. I fiori uniscono paesi e culture e, quelli di Cervia, renderanno felici i turisti che questa estate sceglieranno questa località per le vacanze al mare.»

leggi “Cervia Città Giardino” su Viaggio AnimaMente

_____________________________

«A Cervia Milano Marittima, invece, delle aiuole fiorite e delle rotonde verdi hanno fatto un obbligo internazionale con l’apporto di cinquanta città europee. Piante e fiori anche in riva al mare fanno la differenza per l’accoglienza e per il benessere.»

leggi “Quel gran bisogno di città accoglienti” su Pensalibero

_____________________________

«L’ambiente rappresenta il futuro, il valore sul quale lavorare e investire, per lasciare un bene prezioso a chi verrà dopo di noi, un patrimonio intorno al quale possono prosperare gli ideali necessari per avere una comunità coesa, forte, impegnata, responsabile e rispettosa. Un elemento determinante per far crescere ulteriormente una società civile. Ecco perché crediamo ne “I fiori che uniscono”, una metafora della bellezza dell’animo in cui vive il rispetto per l’altro”.»

leggi “A Cervia la 44^ edizione di Cervia Città Giardino – Maggio in Fiore” su lenews.info

_____________________________

«I premi conferiti rappresentano un doveroso riconoscimento alle numerose città ed enti partecipanti per l’impegno e la creatività con la quale hanno allestito gli spazi verdi del Comune trasformando l’ambiente urbano in un grande giardino all’aperto, profumato e confortevole, una vera gioia per gli occhi.»

“Cervia Città Giardino 2016” su Metropolnews.it

_____________________________

«Nata come costola della vicina Cervia, questa città giardino è sorta all’inizio del Novecento, in piena epoca Liberty, per offrire un buen retiro all’alta borghesia della Milano dei commerci e delle fabbriche, quella senza pini e senza mare. A un secolo dalla fondazione, ha voluto ribadire la sua matrice floreale e in omaggio ai suoi nuovi ospiti s’è abbellita trasformando terre-plein e boulevard in piccoli giardini lussureggianti e coloratissime aiuole: un profumato benvenuto – si ripete ogni anno con la manifestazione Cervia Città Giardino, nel solco della tradizionale ospitalità romagnola – che lascia incantati e mette subito di buonumore.»

“Milano Marittima: così liberty ed ecotrasgressiva” su Agenda Viaggi

_____________________________

«Sono molti anni che il dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali partecipa alla manifestazione – ha spiegato il professore Paolo Vernieri dell’ateneo pisano – e ogni edizione i nostri studenti, guidati da alcuni docenti, si cimentano nell’allestimento di uno spazio a verde.»

“Giovani progettisti del verde: l’installazione per le Olimpiadi dell’Università di Pisa” su GardenTV

_____________________________

«Cervia e Milano Marittima due storie diverse e unite. Cervia legata al sale, ordinario e quotidiano. Milano Marittima figlia di un sogno visionario. Cervia luogo di produzione tra terra, mare e lavoro, con le sue case di porte finestre. Milano Marittima effimera, civettuola con i raffinati villini decorati. Cervia e Milano Marittima bagnate dalla stessa onda sotto lo stesso cielo verde e legate da nastro fiorito.»

“Cervia e Milano Marittima, città giardino” su LatitudineX

 

Salva