Cervia Città Giardino si guadagna la Medaglia del Presidente della Repubblica! | Cervia Città Giardino

Consegnata la Medaglia del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla 49^ edizione di Cervia Città Giardino dedicata a “Dante e i Giardini dell’Eden”

In un autentico trionfo floreale il Sindaco di Cervia Massimo Medri ha inaugurato oggi, 2 luglio, “Dante e i Giardini dell’Eden”, l’edizione 2021 di Cervia Città Giardino.

In apertura la Vice Prefetto Vicario del Prefetto di Ravenna dott.ssa Francesca Montesi, ha consegnato al Sindaco di Cervia Massimo Medri la medaglia del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, “quale suo premio di rappresentanza, alla 49° edizione della mostra d’arte floreale “Cervia Città Giardino – Dante e i giardini dell’Eden”.

La mostra d’arte floreale a cielo aperto più grande d’Europa grazie alla collaborazione di città italiane e straniere, aziende, enti, scuole ed associazioni, decora oltre 60 giardini nelle località del Comune di Cervia e quest’anno ha dedicato un omaggio al Sommo Poeta proponendo allestimenti ispirati al mondo vegetale da lui rappresentato nella Divina Commedia, dalla selva oscura al paradiso terrestre.

L’evento inaugurale in diretta social (Facebook e YouTube) condotto da Margherita Barbieri Responsabile Comunicazione del Comune, è stato introdotto dal Sindaco Massimo Medri che ha sottolineato:

“Il verde è elemento connaturato alla storia di queste località e quest’anno ha saputo intrecciare un dialogo alto e fecondo tra una delle rassegne che i nostri turisti apprezzano di più e il valore culturale dell’opera più rappresentativa della nostra letteratura, la Divina Commedia”.

Sono seguiti i saluti in video del Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, quello del Sindaco di Ravenna Michele de Pascale e dell’artista Oscar Dominguez, direttore artistico, che ha realizzato gran parte delle installazioni ispirate alle terzine di Dante.

Francesca Masi Responsabile Promozione Culturale del Comune di Ravenna ha sottolineato la validità straordinaria del progetto di Cervia Città Giardino, entrato “a pieno titolo – ha dichiarato – nel programma delle manifestazioni per il 700 anniversario della morte di Dante”.

La delegata al Verde Patrizia Petrucci ha ringraziato per la rinnovata collaborazione le città e i vari soggetti e enti, e i giardinieri del Servizio Verde, mentre Flavia Mazzoni Responsabile Servizio Verde del Comune di Cervia, ha illustrato il progetto, ideato e coordinato in prima persona, percorso che parte dalla pineta di Cervia, attraversa i giardini di Milano Marittima e Cervia, passa per la pineta di Pinarella e Tagliata, lambisce il Gelso monumentale e termina davanti al giardino della Torre San Michele.

Infine l’assessora agli Eventi e Attività Produttive Michela Brunelli ha evidenziato la collaborazione con il progetto “Sound of light” sviluppato e allestito nei viali centrali di Milano Marittima a cura della Pro Loco Milano Marittima in sinergia con le installazioni dedicate a Dante di Cervia Città Giardino.

Il percorso Dante e i Giardini dell’Eden è composto da 28 aree verdi di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata trasformate per l’occasione in altrettanti scenari che evocano momenti della grande avventura dantesca.

Per compiere questa metamorfosi sono state utilizzate migliaia di piante di fiori e molti metri quadrati di tappeto erboso, a cui si affiancano le installazioni dell’artista argentino di land art Oscar Dominguez e direttore creativo della rassegna.

L’iniziativa è inserita all’interno della rassegna “Viva Dante 2021” organizzata dal Comune di Ravenna e tutte le registrazioni e gli eventi sono disponibili a questo indirizzo.

Leave a Reply